Chi Siamo

Chi Siamo2018-12-06T10:33:38+00:00

Gli organizzatori

Scuola di Robotica è un’associazione no profit fondata nel 2000 da un gruppo di robotici e studiosi di scienze umane. Il principale obiettivo di Scuola di Robotica è la promozione della cultura mediante attività di istruzione, formazione, educazione e divulgazione delle arti e delle scienze coinvolte nel processo di sviluppo della robotica e delle nuove tecnologie.  

Nel corso degli anni Scuola di Robotica è diventata un punto di riferimento nazionale e internazionale per molte attività di ricerca e applicazione della robotica nei settori più vari della società come la didattica, l’ecologia, le disabilità e molti altri. 

Scuola di Robotica è partner di moltissimi progetti europei e dal 2009 è stata certificata come ente formatore dal Ministero dell’istruzione, l’Università e la ricerca per l’aggiornamento del personale docente. 

Perché la robotica? 

La robotica sta cambiando radicalmente la visione di noi stessi, della società ma soprattutto il nostro modo di fare scienza.  

L’umanità ha sempre progettato e costruito strumenti per accrescere la propria produttività e diminuire la fatica. Questa attività è diventata una delle chiavi del progresso economico, grazie alle macchine della rivoluzione industriale dell’Ottocento e alle macchine automatiche del ventesimo secolo. Oggi i progressi dell’informatica, delle comunicazioni e dei nuovi materiali permettono di dotare le macchine automatiche di tanta intelligenza da renderle autonome.  

Inoltre, fin dall’antichità, gli esseri umani hanno sognato di creare la macchina più complessa, l’imitazione di sé stessi.   

A partire dai primi anni 2000 sono stati realizzati i primi robot umanoidi e durante il ventunesimo secolo l’umanità si troverà a convivere con l’espansione e la diffusione di queste macchine con tutti i problemi etici e sociali che ne conseguiranno.  

Perché un’associazione dedicata alla robotica? 

La robotica è la vera frontiera tecnologica attuale ed è qualcosa che potrà cambiare radicalmente il nostro mondo. Dal punto di vista economico, industriale e aziendale è importantissimo avere generazioni di cittadini capaci di utilizzare tecnologie nuove in maniera creativa e non passiva.  

Se pensiamo agli anni novanta, la grande sconfitta in Italia e in Europa è stata quella di non capire la rivoluzione che internet avrebbe portato nella nostra economia. Se avessimo avuto dei visionari, dei tecnici capaci di capire le implicazioni sociali, etiche ed economiche di quello che stavano realizzando, probabilmente l’Italia non avrebbe perso quel treno tecnologico.  

Scuola di robotica lavora in anticipo sui tempi cercando di far capire alla società che sta arrivando un nuovo fenomeno, ovvero la robotica, che rivoluzionerà ancora di più e con maggior impatto, e anche con maggiori pericoli, e l’unico modo per essere pronti è formare i bambini e le bambine.